Nuova pubblicazione: Vangelo e la liturgia domenicana dopo la riforma di Umberto di Romans

È stato appena pubblicato, nella collana Dissertationes Historicae, il libro Vangelo e la liturgia domenicana dopo la riforma di Umberto di Romans. Con l’edizione dell’incipit evangeliorum e dell’evangelistarium dal codice XIV L1 di Santa Sabina di fra Dominik Jurczak OP.

 

Il Vangelo per i Predicatori non poteva essere considerato come un libro qualsiasi, anzi il loro officium sanctae praedicationis nasce dalla contemplazione e dall’incontro con la Parola di Dio avvenuta anche – se non soprattutto – nelle azioni liturgiche. Lo studio di fra Dominik Jurczak ha proprio tra i suoi obiettivi quello di esplorare tale problematica – sia dal punto di vista rituale, strutturale che testuale – a partire dai testi di cui si servivano i Predicatori nel XIII secolo per la loro liturgia, in modo particolare prestando attenzione alla revisione avvenuta all’incirca dopo quarant’anni la loro fondazione (1216) e conclusasi sotto la guida di Umberto di Romans, quinto Maestro dell’Ordine dal 1254 al 1263. Ed è in quest’ottica che si presentano l’edizione dell’evangelistarium e dell’incipit evangeliorum, i cui testi ci sono tramandati dal codice XIV L1 conservato nell’Archivio generale dell’Ordine presso il convento romano di Santa Sabina.

 

Fra Dominik Jurczak OP già direttore del Centro Liturgico dei Predicatoria Cracovia è ora presidente della Commissione Internazionale Liturgica dell’Ordine. Insegna Sacra liturgia presso il Pontificio Istituto Liturgico dell’Anselmianum e Teologia dogmatica presso la Facoltà di Teologia della Pontificia Università San Tommaso d’Aquino Angelicum sempre a Roma.